Ricette da abbinare alla birra

Risotto di San Valentino

Risotto di San Valentino

Ingredienti per 2 persone

  • 120 g di riso (tipo Vialone Nano o in alternativa Carnaroli)
  • 5 capesante sgusciate
  • 30 g di scalogno
  • 20 g di pancetta affumicata
  • 50 g di funghi champignons
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 1l di brodo vegetale (fatto con una carota, una cipolla, un pezzo di costa di sedano)
  • 40 g di burro
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe macinato fresco q.b.

Preparazione:

Mondate e lavate i funghi, tagliateli a fette sottili, condite con poco sale e pepe e fetali saltare con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchi d’aglio in una padella antiaderente.

Tritate finemente insieme i funghi, lo scalogno e la pancetta servendovi di un tritatutto o frullatore ad immersione per ottenere una crema.

In una casseruola mettete metà del burro e fatelo tostare; sfumate con il brodo vegetale, aggiungete la crema di funghi e fate cuocere bagnando con il brodo vegetale, mescolando il risotto di tanto in tanto che non attacchi.

Mettete a rosolare in una padella antiaderente 2 capesante con dell’olio extravergine d’oliva e tenetele da parte.

Tagliate a lamelle le 3 capesante rimaste e versatele nel risotto a 3/4 di cottura; aggiustate di sale.

A cottura ultimata, mantecate con il rimanente burro; dividete nei piatti il risotto, spolverate con del pepe nero macinato fresco e guarnite ogni risotto con le Cappesante rosolate e taglie a lamelle.

Le ricette abbinate sono dei suggerimenti del Personal Chef: Alessandra Prizzon

Top