Novità

32 rinnova il sostegno alla scuola per bambini ciechi

Bottiglia con scritta in braille

Per il terzo anno consecutivo al fianco della Fondazione Lucia Guderzo

Dal 2006 produciamo birra di alta qualità cercando di coniugare le numerose declinazioni che assume questo agognato quanto, a volte, inflazionato aggettivo. Numerosi sono stati i percorsi per aumentare e standardizzare nel tempo l'alto livello del nostro processo produttivo. L'innovazione tecnica e tecnologica volta a migliorare l'efficienza produttiva e la genuinità del prodotto hanno permesso di raggiungere nuovi livelli di attenzione.

Processi che hanno contribuito anche alla salvaguardia dell'ambiente diminuendo sprechi ed immissioni, adottando fonti di energia alternative.

32 Via dei birrai ha deciso di andare oltre: qualità per il birrificio di Pederobba significa anche attenzione al sociale. 32 Via dei birrai dal 2017 contribuisce e sostiene le attività della Fondazione Lucia Guderzo Onlus.

Devolvendo 3 centesimi per ogni bottiglia venduta 32 Via dei birrai contribuisce alla scuola per bambini ciechi della Fondazione, fornendo mezzi e strumenti atti a raggiungere maggiore autonomia anche nelle piccole operazioni quotidiane che spesso diamo per scontate.

Ecco quanto riportato nella lettera di ringraziamento di Davide Cervellin, il Presidente della Fondazione:

"... Costruire il futuro per i bambini ciechi e ipovedenti è l'impegno per il terzo anno consecutivo di 32 via dei birrai che, attraverso la fondazione Lucia Guderzo, dà vita alla Winter e alla Summer School anche per il 2019.

Decine di ragazzi dai 9 ai 14 anni apprendono mediante l'uso delle moderne tecnologie elettroniche ed informatiche la lettura e la scrittura e, in un confronto alla pari, scoprono le strategie per essere autonomi e giocare liberamente.

Un impegno etico di un'azienda che non solo pensa alla produzione e al mercato, ma attraverso il grande consenso di quest'ultimo, destina cospicue risorse a realizzare un progetto per la felicità delle persone meno fortunate."

Grazie Davide, grazie alla Fondazione Lucia Guderzo per questa opportunità che ci fa crescere e ben sperare

Ci auguriamo che il nostro piccolo contributo possa accendere i cuori di molti.

Top